Arabic AR English EN French FR German DE Italian IT Portuguese PT Russian RU Spanish ES
it Italian

Choco Italia: la dolcezza del cioccolato a Vico Equense, dal 28 al 31 Gennaio

È in partenza il tour 2023 di Choco Italia con la prima tappa dell’anno, in programma a Vico Equense (NA) da sabato 28 a martedì 31 gennaio.

In Piazza Marconi, vicino alla Basilica di San Ciro, l’iniziativa ad ingresso gratuito si inserisce all’interno dei festeggiamenti della Festa Patronale del 31 gennaio.

Organizzato dall’Associazione Italia Eventi, presieduta da Giuseppe Lupo, gode della collaborazione della Parrocchia dei Santi Ciro e Giovanni e dei patrocini del Comune di Vico Equense, dell’UNOE Unione Nazionale Organizzatori di Eventi e dell’Associazione The Chocolate Way.

 

📌Infoline Associazione Italia Eventi:
Infoitaliaeventi@libero.it
☎️338 6157844

The Chocolate Way a SIGEP ospite di CNA nella CHOCO ARENA

The Chocolate Way Congress
📆 Sabato 21 Gennaio 2023
⏱ 14:00 – 15:00
Choco Arena – Pad. B3
Sigep – Rimini

Relatori: Nino Scivoletto, Mirco Della Vecchia, Gabriele Rotini, Massimo De Giuseppe, Vincenzo De Pompeis, Alessandro Benincà, Naomi Costantini

The Chocolate Way ospite di CNA nella Choco Arena di SIGEP a Rimini

The Chocolate Way – Ethical, Cultural And Sustainable Legacy Of Cocoa In Europe ha scelto SIGEP per presentarsi al grande pubblico degli specialisti di cioccolato e di dolci in generale.

L’evento in programma sabato 21 gennaio dalle ore 14 nel padiglione della CNA prevede la partecipazione di Nino Scivoletto presidente della Associazione Culturale Europea The Chocolate Way, del Vicepresidente Mirco della Vecchia che rappresenta la CNA nel Consiglio Direttivo della Associazione e da Gabriele Rotini che rappresenta CNA nella Assemblea di TCW.

All’incontro interverranno: Massimo De Giuseppe, Università Iulm Milano, nella qualità di Componente del Comitato Scientifico di TCW; Vincenzo De Pompeis, Presidente Fondazione Dei Musei Civici Di Loreto Aprutino, Socio Onorario di The Chocolate Way; Naomi Costantini, Segreteria Socioeconomica IILA (Istituto Italo Latino-americano).

Per l’occasione, sarà proiettato il Video di candidatura a Itinerario Culturale Europeo.

https://horecanews.it/the-chocolate-way-ospite-di-cna-nella-choco-arena-di-sigep-a-rimini/

 

Cioccolentino – Chocolate Love Festival

Dal 10 al 14 Febbraio 2023 torna a Terni, città di San Valentino, Cioccolentino, la kermesse più golosa e romantica dell’anno per celebrare il giorno di San Valentino, patrono di Terni.

Cioccolentino, da questo anno membro di The Chocolate way, è un evento che unisce la dolcezza del cioccolato trasformando la città di Terni nella capitale dell’amore che ogni anno fa registrare oltre 150.000 visitatori e che ha come obiettivo quello di promuovere e valorizzare il cioccolato e la pasticceria in
tutte le molteplici forme e tipicità.

In programma numerosi eventi dedicati al nettare degli dei in ogni sua forma: degustazioni guidate, degustazioni “folkloristiche” sulle diverse tradizioni italiane legate al cioccolato; show cooking e laboratori per imparare i segreti di pasticceria e cioccolateria; corsi per bambini e per aspiranti pasticceri; e molto altro ancora.

http://www.cioccolentino.com/

 

Nino Scivoletto- Presidente di The Chocolate Way- ospite speciale a Tubingen per ChocoLART

L’evento si è svolto in un contesto di straordinaria bellezza, la piazza del centro storico di Tubingen che meriterebbe certamente il riconoscimento quale Patrimonio Unesco.

Il Presidente Scivoletto, ospite del Socio Italiano presente all’evento, Fausto Ercolani titolare dell’Azienda L’Artigiano Perugino, è stato accolto dagli organizzatori della manifestazione, peraltro soci di The Chocolate Way, Sophia Roussou e Hans – Peter Schwarz, con i quali è stato definito un progetto di gemellaggio tra ChocolART e Chocomodica a partire dal 2023.

Il Presidente Scivoletto ha incontrato anche  Dorte Schetter, titolare della Azienda  Dorte’s Torten & Marzipan Atelier , socia di The Chocolate Way, presente con il proprio stand a ChocolArt

Sabato 3 dicembre il Presidente Scivoletto ha incontrato il Sindaco di Tubingen, Boris Palmer, e insieme  hanno visitato il padiglione che ospitava The Chocolate WAY, e una azienda italiana produttrice di cioccolato di Modica IGP, Nacrè, presente con un proprio stand.

Con il Sindaco Palmer sono stati affrontati vari temi legati, sia alla promozione del Cioccolato, che alla organizzazione degli eventi; a proposito di quest’ultimi , e con riferimento alla emissione zero di CO2 , è stata molto apprezzata l’esperienza di Chocomodica2019,  occasione  nella quale sono stati piantati nuovi alberi per compensare il danno provocato dalle emissioni di CO2 provocate dall’evento.

Il Sindaco Palmer ha accolto con favore la proposta lanciata da Scivoletto di gemellare i due eventi ChocolArt di Tubingen e Chocomodica di Modica e di avviare le procedure per gemellare le due città. A tale proposito Scivoletto ha invitato a Modica il Sindaco Palmer per Chocomodica 2023, invito che il Sindaco di Tubingen ha accettato.

Al Sindaco di Tubingen, Scivoletto  ha donato: il libro di Grazia Dormiente “Il primato del cioccolato di Modica”;

il libro del Prof. Hans Josef Hortheil “Die Insel der Dolci”,  un viaggio nel patrimonio dolciario della Sicilia, del quale libro la copertina è dedicata al Maestro Ignazio Iacono fotografato nel “Dammusu ro ciucculattaru” , e al cui interno è contenuta la famosa citazione immortalata nel disciplinare del cioccolato di Modica Igp:  “grande è lo stupore quando degusto il Cioccolato di Modica perché improvvisamente si gustano sulla lingua i cristalli di zucchero: come un mulinello di semi scivolano sulla lingua da una parte all’altra…”.

il folder con la card filatelica edizione limitata e numerata, contenente il francobollo dedicato al cioccolato di Modica IGP, con l’annullo del 15 ottobre 2020;

il decalogo di The Chocolate Way in lingua inglese e tedesca, e l’immancabile barretta dedicata alla manifestazione.

Dopo l’incontro con il Sindaco, il Presidente Scivoletto , presenti Sophia Roussou e Hans – Peter Schwarz , ha  svolto un incontro tecnico con  la dirigente del Turismo – Marketing e Cooperazione del Comune di Tubingen,  la dottoressa Claudia Rist, con la quale sono state definite le strategie più utili per la concreta realizzazione di itinerari del cioccolato, legati alle manifestazioni più significative che si svolgono in Europa, a partire da quelle in programma in Germania, Spagna e Italia.

In tale direzione si è assunto impegno di valutare  il coinvolgimento  di uno o più tour operator specializzati, per la elaborazione di veri e propri pacchetti viaggio a tema cioccolato.

L’incontro tecnico  si è svolto presso la struttura Bartista di proprietà di Gaetano Randone ,italiano e di origine siciliana, che da decenni vive a Tubingen.

Il Presidente Scivoletto, durante la missione in Germania  è stato assistito da Johanna Segebrecht interprete di elevatissima professionalità.

 

Dolcissima Perugia

Dal 7 all’11 Dicembre una nuova kermesse gastronomica approda nella città del cioccolato, a Perugia, per far innamorare ed ingolosire.

Per ben cinque giorni, pasticceria, cioccolateria, caramelle, torroni, dolciumi regionali tipici e prodotti stranieri saranno i protagonisti di un vero e proprio villaggio del gusto allestito lungo Corso Vannucci e Piazza Italia, per scoprire le infinite varietà della tradizione dolciaria artigianale.

Dal 𝟳 𝗮𝗹𝗹’𝟭𝟭 𝗱𝗶𝗰𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00 con ingresso gratuito.

https://www.facebook.com/perugiaincentro/

 

AFRODITE E IL CIOCCOLATO

AFRODITE E IL CIOCCOLATO
👉: Intervengono Nino Scivoletto- Presidente di TCW e Direttore del CTCM e la Prof.ssa Grazia Dormiente, Presidente del Comitato Scientifico di TCW
Venerdì 25 novembre ore 10:00
Hotel San Giorgio – Modica

ChocolART Tübingen – Il Festival del Cioccolato più grande della Germania

Il Festival del Cioccolato più grande della Germania-“chocolART” a Tubinga.

Dopo due anni di pausa, questo anno ChocolART si svolgerà dal 29 novembre al 4.12.2022 !

Orari di apertura del mercato:

Martedì 29 novembre 2022: 13:00 – 20:00

Mercoledì, 30 novembre 2022: 10:00 – 20:00

Giovedì 1 dicembre 2022: 10:00 – 20:00

Venerdì 2 dicembre 2022: 10:00 – 20:00

Sabato, 3 dicembre 2022: 10:00 – 22:00

Domenica 4 dicembre 2022: 11:00 – 18:00

 

Per ulteriori informazioni: 👇

Conferenza online: “Importanza del cacao e del cioccolato per la cultura Italiana”

In occasione della VII settimana della gastronomia italiana nel mondo, giorno 16 novembre 2022, alle ore 16:00 (Italia) e 10:00 (Ecuador) Il Prof. Massimo De Giuseppe,  membro del Comitato Scientifico di The Chocolate Way e professore ordinario di storia contemporanea dell’Università IULM, terrà la conferenza online “Importanza del cacao e del cioccolato per la cultura Italiana“.

La conferenza si realizza nell’ambito dell’accordo di cooperazione siglato tra TCW e l’università UTE dell’Ecuador, e il supporto dell’Ambasciata di Italia in Ecuador.

L’evento è gratuito e si potrà partecipare attraverso la Plataforma Zoom: https://bit.ly/3g59jQd

 

Le Città del Cioccolato: 5 dolcissime mete Italiane da non perdere!

Torino: la culla dei maestri cioccolatieri

Torino è la mamma del cioccolato, la lunga storia d’amore golosa tra il cioccolato e la città di Torino, risale al 1500, quando Emanuele Filiberto di Savoia per festeggiare il trasferimento della capitale ducale qui servì alla città, simbolicamente, una  tazza di cioccolata calda. Da quel giorno la tradizione per la cioccolata non si è mai fermata. Qui, i più importanti maestri cioccolatieri hanno dato libero sfogo sempre alla loro fantasia tirando fuori sempre creazioni e prelibatezze differenti. La tradizione in questa città ha ben saputo unirsi all’innovazione e, nell’Ottocento, sono nati i primi processi di miscele tra cioccolato con altri ingredienti, che hanno dato via alle prime tavolette solide. Da lì è stato un vero e proprio crescendo dai bon bon ai gianduiotti, dai tartufi ai cremini, tutto è un sublime inno al cioccolato. E’ poi a Torino che risale il bicerin la tipica bevanda a base di caffè cacao e crema di latte

Perugia: la città dove il cioccolato è sempre di scena

Perugia, non servono troppe spiegazioni, perché il nome fa da sé, è una delle città famose per il cioccolato. In questa piacevole città umbra, il cioccolato è diventato così protagonista da essere un vero e proprio richiamo turistico da tutt’Italia. Perugia è associata al cioccolato sin dai primi del 1900, quando ebbe vita una delle più famose imprese dolciarie d’Italia: la Perugina che conquistò tutti in poco tempo per il famoso Bacio che ancora oggi è un’icona legata al mondo del cacao e del cioccolato. Insieme queste azienda famosa piano piano sono nate altre piccole cioccolaterie e di conseguenza una vera e propria cultura del cioccolato. Tutto questo ha fatto che intorno a questa zona dell’Umbria si creasse un vero e proprio Distretto del cioccolato. E’ in questa città, inoltre, che si svolge la festa più famosa del cioccolato l’Eurochocolate in autunno dove si può degustare la cioccolata proveniente da tutta Europa.

Modica: la città del cioccolato a consistenza granulosa

Modica è una graziosa cittadina siciliana, famosa in tutto il mondo per la sua tradizione cioccolatiera dalla lavorazione particolare, detta “a freddo”. Qui il cioccolato ha una consistenza grezza, ed è lavorato in modo da non perdere le caratteristiche organolettiche del cacao. Questa lavorazione risale a tempi lontanissimi quando i semi di cacao venivano macinati sulla metate e mischiati ad altre spezie. Il sapore del cioccolato modicano è unico nel suo genere, con un aroma inconfondibile di cacao tostato aromatizzato alla cannella e vaniglia, ma anche al peperoncino, alla carruba, al caffè, agli agrumi. Qui, per il pregio che ha il cioccolato, è stato istituito nel 2003 un Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica (CTCM) che si pone come obiettivo la sua valorizzazione e la salvaguardia.

Venezia: la città dell’arte del cioccolato

Se Venezia è una delle città d’arte più famose nel mondo, lo è anche per il l’arte legata al cioccolato. Qui, infatti, il cioccolato assume una connotazione più elevata anche culturalmente, in quanto la sua tradizione dal 1600 venne legata ai nobili della città. Nel 700 a Venezia nacquero le prime botteghe della cioccolata che si dilettavano a creare una ricetta segreta sempre nuova. Si pensi che proprio autori Veneziani furono i creatori di alcune scritti dedicati alla cioccolata ad esempio il dottor Giovanni Battista Felici scrisse “Parere intorno all’uso della cioccolata” e il  pittore veneziano Pietro Longhi  creò l’opera “Cioccolata del mattino”.

Prato: la città Toscana della Chocolate Valley

Se si parla di Toscana per cultura, arte, natura, vino, spesso non se ne parla per il cioccolato, eppure dovete saperlo che c’è una parte di Toscana che rappresenta un centro molto importante per quanto riguarda il cioccolato, essa è Prato e i suoi dintorni fino a Pisa. In questa zona infatti si trovano molte industrie cioccolatiere di altissima qualità e tantissimi laboratori artigianali. Qui si trovano anche dei promettenti giovani cioccolatieri di fama internazionale.

Source:

https://www.myluxury.it/articolo/le-citta-del-cioccolato-5-mete-italiane-da-non-perdere/134654/#Modica-la-citta-del-cioccolato-a-consistenza-granulosa