Arabic AR English EN French FR German DE Italian IT Portuguese PT Russian RU Spanish ES

Category: NEWS

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DIRETTIVO 25/06/20

Il Consiglio Direttivo della Associazione Europea “The Chocolate Way” si è riunito oggi 25 giugno 2020 a Modica, presieduto da Nino Scivoletto.

Prima riunione dopo la nomina di Scivoletto alla guida della Associazione TCW composta da  sette Associati Istituzionali: Unioncamere; Laboratorio  Chimico Cciaa Torino; Cciaa Perugia; Cciaa Cuneo; Cciaa Sud Est Sicilia; Municipalité De Castellet ;Cciaa Teramo.

Sei Associati Ordinari : Tuebingen Erleben Gmbh; Consorzio Tutela Del Cioccolato Di Modica; Asociacion De Fabricantes De Turron Derivados Y Chocolate De La Comunidad De Valencia; Seventy%; Cna; Consejo  Regulador Indicaciones Geográficas Protejidas.

Mentre per effetto della adozione del Logo della Associazione Dodici Associati Aggregati: Ischom; Melange; Dulcinea; Vetusta; L’artigiano Perugino; Dorte’s Torten & Marzipan-Atelier & Café-Bar; “Konditorenmeiste Cornelia & Florian Mangold GbR”; Pasticceria Agnese (Dell’Agnese Giovanni); Stadt Kraichtal Mitgliedsbeitag ; Bertolino; BPE Cioccolato; ChocoFest.

La riunione  si è svolta tramite piattaforma Zoom.

Il Presidente Scivoletto ha illustrato le linee guida della sua presidenza ponendo l’attenzione sul rilancio del progetto di Itinerario Culturale Europeo , principale obiettivo della Associazione, per il raggiungimento del quale ha auspicato il coinvolgimento, oltre che dei soggetti già presenti nella Associazione, in rappresentanza di cinque Paesi europei (Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito), del Sistema Camerale Europeo, attraverso Assocamere, accogliendo la proposta del Consigliere Amedeo del Principe di Unioncamere.

In programma una missione a Bruxelles per incontrare il Presidente del Consiglio Europeo Davide Sassoli e presentargli il nuovo Dossier.

Il Presidente Scivoletto, atteso che il Dottore Filippo Pinelli ha rassegnato le dimissioni da responsabile del progetto ha espresso i ringraziamenti personali, e facendosene interprete, anche di quanti hanno apprezzato l’impegno da egli  profuso in questi anni per la costituzione della Associazione, fin dalla stesura della “Carta di Modica” del 2012, documento dal quale l’Associazione  ha preso l’avvio.  Al Dottor Filippo Pinelli, riconosciuto esperto in materia, il Presidente ha chiesto  formalmente di assicurare la sua generosa assistenza per il rilancio del progetto di Itinerario, contribuendo a riannodare i rapporti con le competenti Istituzioni europee, auspicando che si creino le condizioni per un suo inserimento negli organi di governo della Associazione .

Il Consiglio Direttivo ha nominato  primo Vicepresidente nella persona di Federico Moncunill (nella foto con Nino Scivoletto a Modica nel dicembre 2018), rappresentate del Consejo  Regulador Indicaciones Geograficas Protejidas, gli altri due Vicepresidenti designati Mirco della Vecchia per la CNA e Dominique Blanc Guillermou per il Comune di Castellett, saranno nominati dopo che  l’Assemblea, prevista per il 20/21 Luglio, avrà provveduto alla elevazione del numero dei componenti il Consiglio Direttivo, dagli attuali nove, a 12 componenti. Tale modifica consentirà l’ingresso nel Consiglio Direttivo anche della Camera di Commercio di Teramo che ha aderito alla Associazione nel corrente anno 2020.

Il Consiglio ha esaminato la proposta di costituire, in collaborazione con CNA, Qualivita e AICIG un format capace di mettere in relazione  un circuito di eventi,  in grado di promuovere, in maniera adeguata, il settore dolciario  esaltando le tipicità e le produzioni già riconosciute dai marchi di riconoscimento di qualità territoriale. Il Consiglio rispetto alla registrazione del marchio Tradizione Dolce Italia, attesa la natura europea della Associazione, ha dato mandato al Presidente di avviare gli opportuni contatti per un format europeo con la denominazione Tradizione Dolce Europa.

Il Consiglio Direttivo ha infine approvato la proposta del Presidente  Scivoletto di nominare quale  Presidente del Comitato Scientifico la Professoressa Grazia Dormiente, la cui nomina sarà ratificata in occasione della prossima Assemblea del 20/21 luglio.

In tale   occasione la Dormiente presenterà i componenti del Comitato Scientifico costituito dalle più importanti figure di esperti in Europa, responsabili per competenza nei vari campi previsti dalle attività contenute nelle finalità dello statuto della Associazione ossia:

Esperto in ambito storico-antropologico;  Esperto in ambito tecnico-produttivo;  Esperto in cooperazione sociale ed economica extra Unione Europea;  Esperto in marketing e Comunicazione;  Esperto in relazioni diplomatiche per i rapporti con le Istituzioni Europee;  Esperto in Regolamentazione e disciplinari merci e certificazioni alimentari Europei; Esperto in standard qualitativi del cioccolato e di qualifiche specifiche ; Esperto in allestimento tematici culturali; Esperto in ricerca medico-scientifica.

Alla riunione hanno partecipato oltre al Presidente Nino Scivoletto – Consorzio Cioccolato di Modica IGP, Amedeo  Del Principe – Unioncamere, Paolo Vittone  – Laboratorio – Chimico Cciaa Torino, Patrizia Dalmasso – Cciaa Cuneo, Sofia Roussou – Tübingen E. Gmbh, Alexis Verdù – Consejo Regulador Igp Jijona.

Presente il Revisore Dott. Francesco Maria Perrotta.

Explore Modica and its Chocolate!

           Explore Modica

 

 

 

Italia Modica 02-20

 

Riapre il Museo del Cioccolato di Modica. Accesso gratuito per tutto il Personale Sanitario dell’intero territorio nazionale impegnato per combattere il COVID19

Giovedì 11 giugno alle ore 10.00, dopo cento giorni di chiusura, riapre al pubblico il Museo del cioccolato di Modica. La direzione del Museo ha stabilito nuove regole per affrontare la ripartenza nel quadro della emergenza Covid 19.

Per accedere al Museo occorrerà prenotare la visita via WHATSAPP al numero 347 4612 771 o via mail all’indirizzo museo.cioccolatodimodica@gmail.com .

Gli accessi saranno contingentati a fronte di una capienza massima di 20 persone.

Per accedere sarà obbligatorio indossare la mascherina a copertura di naso e bocca. La mascherina andrà indossata per tutta la durata della visita e sarà necessario osservare la misura minima di 1 metro di distanziamento.

La Direzione del Museo, d’intesa con il Sindaco di Modica Ignazio Abbate, ha deciso, in segno di gratitudine per il lavoro svolto durante questo periodo di emergenza coronavirus,  l’ingresso gratuito per medici, farmacisti, infermieri, personale tecnico e sanitario ausiliario in servizio presso le strutture sanitarie pubbliche e private del territorio nazionale italiano.

Ingresso gratuito anche per gli operatori della Sanità Militare dell’Esercito e per il personale della Protezione civile.

Alla giornata di riapertura presenzieranno: il Generale di Divisione Maurizio Angelo Scardino, Comandante Militare dell’Esercito in Sicilia, il Sindaco Ignazio Abbate, l’Assessore alla Cultura Maria Monisteri, sarà l’occasione per illustrare i risultati della campagna “Insieme per la solidarietà”, voluta dall’Esercito e organizzata in collaborazione con il Consorzio di Tutela del cioccolato di Modica IGP e il Centro Siciliano Sturzo.

Gli ospiti saranno accolti dallo staff al completo del Museo e dal Direttore Culturale del Consorzio del Cioccolato di Modica Grazia Dormiente.

Gli orari di apertura del Museo sono i seguenti:

martedì/sabato ore 10:00 – 14:00 | 16:00 – 20:00;

domenica ore 10:00 – 13:00.

Lunedì apertura a richiesta di gruppi, minimo dieci persone . (Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura).

Da Modica all’Europa, italiano guida The Chocolate Way

Al vertice Scivoletto, direttore Consorzio cioccolato Modica Igp

– Vertice italiano per “The Chocolate Way”, rete internazionale che celebra la cultura, la tradizione e la storia del cioccolato in Europa: il nuovo presidente è Nino Scivoletto, direttore generale del Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica Igp.

La designazione è avvenuta in occasione dell’Assemblea generale del network europeo. Sviluppatosi come ‘Itinerario del Cioccolato culturale Europeo, The Chocolate Way è un viaggio attraverso l’Europa in cui i cittadini e i visitatori possono sperimentare il ruolo unico che le abilità e l’inventiva europee hanno giocato nel mondo del cioccolato.

“The Chocolate Way”, con l’obiettivo di promuovere e mettere in collegamento i distretti storici europei del cioccolato di alta qualità e supportare le pratiche etiche nella filiera del cioccolato, conta su quarantadue soci, sei istituzionali (UnionCamere, Cciaa del Sud Est, Cuneo, Perugia e Torino, Comune di Le Castellet-Francia) e cinque partner ordinari (Consorzio di Tutela del Torrone e del cioccolato della Comunità Valenciana, Consorzio di Jijona e del torrone di Alicante, Consorzio del Cioccolato di Modica Igp, Cna Alimentare e Chocofest).

“The Chocolate Way – sottolinea Nino Scivoletto – persegue obiettivi di valorizzazione e tutela del patrimonio artistico, storico e culturale europeo legato al cacao e al cioccolato, evidenziando sia il ruolo che il cioccolato ha avuto nel corso dei secoli sia quello attuale”. “Tra le altre finalità- aggiunge- quella di promuovere la produzione di cioccolato artigianale come simbolo dell’identità europea, attraverso anche la diffusione della conoscenza del mestiere e delle tecniche tradizionali. Non mancano attività su principi etici per valorizzare e proteggere il lavoro dei produttori e per rendere i consumatori più responsabili”.

Fonte: Ansa

TCW a DolciPortici2019 aTorino, la capitale del Cioccolato

A Torino che è, a giusto titolo, considerata una tra le capitali italiane dell’arte dolciaria si è svolta la seconda edizione di Dolci Portici, da venerdì 22 marzo fino a domenica 24 marzo 2019. L’evento ha celebrato la storia, il presente e il futuro della dolcezza Made in Turin.
Dolci Portici, patrocinato e supportato dalla Città di Torino, interamente sostenuto da Camera di commercio di Torino, ideato e organizzato da Fondazione Contrada Torino onlus vede coinvolte tutte le associazioni di categoria: CNA, Confartigianato, Ascom, Confesercenti e l’Associazione Portici e Gallerie di Torino. Un momento di sinergia e lavoro comune per dare alle eccellenze della città e della provincia di Torino il riconoscimento che meritano.

In occasione di Dolci Portici The Chocolate Way ha tenuto la conferenza: “THE CHOCOLATE WAY: Esperienza di valorizzazione delle produzioni tradizionali dei quartieri storici del cioccolato europeo” presso Palazzo Birago. Speakers : Guido Bolatto- General Secretary of Chamber of Commerce of Turin; Guido Castagna for historical district of Turin, President Martin Christy, Filippo Pinelli – responsable of TCW project and Nino Scivoletto- Director of Consortium of Modica.

President Martin Christy and Nino Scivoletto, Director of Consortium of Modica at Dolci Portici 2019.

Gemellaggio Consorzio di Modica e il Consejo Regulador de Jijona y Turrón de Alicante

Il GEMELLAGGIO tra il Consorzio di Modica e il Consejo Regulador de Jijona y Turrón de Alicante nel quadro di #TCW è stato sancito durante l’incontro tecnico “IL CIOCCOLATO DI MODICA IGP” l’8 dicembre a #CHOCOMODICA. Tra i temi trattati vi erano l’iter di certificazione IGP del Cioccolato di #Modica,  il suo potenziale come attrazione turistica e patrimonio mondiale dell’umanità, The Chocolate Way e distretti italiani.

Conferenza Stampa: Cioccolato di Modica IGP

La conferenza stampa relativa alla pubblicazione sulla Gazzetta Europea (L.257 / 3 del 15 ottobre 2018) del regolamento di esecuzione (UE 2018/1529) recante l’iscrizione della denominazione “Cioccolato di Modica” nel registro delle IGP si è svolta il 17 ottobre 2018 presso la sala Spadaro del Comune di Modica.
Alla conferenza stampa hanno partecipato il Sindaco di Modica Ignazio Abbate, il presidente e direttore del consorzio rispettivamente Salvo Peluso e Nino Scivoletto, e Grazia Dormiente, direttore culturale del Consorzio.
La conferenza è stata inoltre supportata da audio / video di personalità che non potevano essere presenti, tra cui Filippo Pinelli, direttore di The Chocolate Way.

https://www.radiortm.it/…/il-cioccolato-di-modica-igp-oggi…/

Il cioccolato di Modica è stato ufficialmente registrato come IGP.

Great News:The Chocolate Way is available to be an ideal and perfect partner for COS-TOURSYN as It has already been awared twice for it.

Great News!!!

The Chocolate Way is available to be an ideal and perfect partner for COS-TOURSYN as It has already been awared twice for it.
It has been pubblished the European call COS-TOURSYN-2018-3-01 for transnational cooperation between tourism and CCIs-related SMEs to develop and promote innovative yet tangible tourism offers.
Take a look
https://ec.europa.eu/…/…/cos-toursyn-2018-3-01_call_text.pdf

Cioccolato Modica: Igp arriva in Gazzetta ufficiale Ue

“E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Ue la domanda di registrazione del Cioccolato di Modica nell’elenco Ue dei prodotti a indicazione geografica protetta (Igp).
La pubblicazione conferisce alle autorità di uno Stato membro o di un paese terzo oppure a persone fisiche o giuridiche il diritto di opporsi alla domanda di registrazione entro tre mesi, trascorsi i quali la denominazione viene registrata nella lista Ue dei prodotti alimentari di qualità.
Il Cioccolato di Modica “ha origine nella città omonima e nel tempo ha acquisito una grande reputazione legata sia alle sue caratteristiche distintive sia alla peculiarità del processo produttivo”, si legge nella domanda.”(ANSA).http://www.ansa.it/europa/notizie/rubriche/altrenews/2018/05/07/cioccolato-modica-igp-arriva-in-gazzetta-ufficiale-ue_36f6e71a-8015-476e-96b2-737b0b8459fb.html

Per visione Gazzetta Ufficiale UE visitare il seguente link https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?qid=1525701944123&uri=CELEX:52018XC0507(04)